Country House

Scegli la tua lingua

Italian Dutch English French German

Iscriviti alla Newsletter




Meteo

 

chiesaSanTommaso

Chiesa di san Tommaso apostolo  

La chiesa di S. Tommaso di Canterbury sorge isolata nella verdeggiante valle del fiume Orta, a poca distanza dall'abitato di Caramanico.
Una leggenda popolare racconta che la chiesa è stata edificata addirittura nel 45 d.C. a seguito dell'apparizione degli arcangeli Michele e Gabriele ad un certo Antimo. Alcuni studiosi invece ipotizzano che sia sorta in luogo di un antico tempio dedicato ad Ercole dal momento che, nei dintorni dell'edificio, sono stati rinvenuti dei bronzetti raffiguranti il dio, e che la cripta custodisce un pozzo d'acqua sorgiva, funzionale allo svolgimento degli antichi rituali richiesti dal culto del dio pagano.
L'interno della chiesa presenta un impianto a tre navate. I pilastri in pietra dividono gli spazi tramite archi a tutto sesto.
La leggenda popolare ritiene che il sostegno sia stato miracolosamente inserito dagli angeli; pur non potendo chiarire l'origine di tale composizione possiamo affermare con sicurezza che combina pezzi di provenienza diversa. I pilastri conservano tracce di affreschi dovuti alla devozione dei fedeli ed estranei ad un programma prestabilito di decorazione dell'interno. Di particolare interesse sono le scene della Passione di Cristo dipinte sul terzo pilastro di destra raffiguranti la Deposizione di Gesù dalla croce, la Sepoltura di Cristo e la Discesa al Limbo. La scelta dei soggetti del breve ciclo rimanda alle formule bizantine assai diffuse nella pittura dell'Italia centrale. Gli affreschi sono databili per confronti stilistici alla seconda metà del XIII secolo, in particolare al ventennio che intercorre tra il 1270 ed il 1290 .

Galleria Foto

Seguici Su...

     

Video

Consigliato su