Country House

Scegli la tua lingua

Italian Dutch English French German

Iscriviti alla Newsletter




Meteo

 

La montagna madre

La Majella, da sempre, rappresenta per gli abruzzesi il concetto della magia e della maternità. Su di essa sono stati edificati eremi ed abbazie, circondati da selvaggi valloni, canyon, ampi pianori, doline, grotte e anfiteatri morenici.

La flora contiene un terzo della flora italiana tra cui la stella alpina, la genziana e la scarpetta di Venere (rara orchidea spontanea ed una delle 60 specie presenti). 

La fauna del Parco è rappresentata dal lupo, dall'orso bruno marsicano, dal camoscio, dal cervo, dal capriolo, dalla lontra, dal gatto selvatico e da altre ancora. Tra le 130 specie di uccelli ricordiamo il falco pellegrino, l’aquila reale, l’astore, la poiana,  il picchio dorso bianco e il gufo reale.

Galleria Foto

Seguici Su...

     

Video

Consigliato su